BHUTAN

Asia

Bhutan - Paro, Monastero Taktshang
Bhutan - Paro, Ta Dzong
Bhutan - Punakha
Bhutan - Festival di Punakha
Bhutan - Thiumpu
Bhutan - Thiumpu
Bhutan - Phuentsholing
Bhutan - Paro
Bhutan - Festival Punakha

#Festival di Punakha

Locandina PDF

Asian Explorer vi aiutera’ ad scoprire dei misteri del Bhutan, come vi porta attraverso le montagne e pianura, dei bei paesaggi naturali indimenticabili, la serenita’ e la pace del buddhismo. In questa terra sempre affascinante e diversa vi proporre un’esperienza particolare e il ricordo indimenticabile. Questo Tour è dotato anche del festival di Punakha che vi portrebbe un’esperienza di una vita intera. Veramente un tesoro della natura da scoprire!!! Vivi la magia di questo Viaggio di gruppo in Bhutan con Asian Explorer, il Tour Operator Specializzato in Viaggi in Bhutan con sede in Italia. Chiedi un preventivo personalizzato.

Tipologia

Partenza speciale

Durata

10 giorni - 7 notti

IMPORTANTE

Il tour è accompagnato da guida locale parlante inglese.

Gruppo

Minimo 3 partecipanti

Partenze

12 Febbraio 2019

Sistemazione

In Hotel di Prima Categoria

Trattamento

Pensione Completa

Trasporti

Vengono effettuati con veicoli privati

Voli

Di linea in classe economica da Milano, Roma e i maggiori aeroporti italiani

1° GIORNO - Martedì 12 Febbraio: Partenza dall'Italia

Partenza dall’Italia con volo di linea con scalo. Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO - Mercoledì 13 Febbraio: Kathmandu - Arrivo a Paro

Il volo per il Bhutan della compagnia Druk Airways è uno dei più spettacolari dell'Himalaya intera che vanta dei paesaggi panoramici ed offre una discesa entusiasmante nel Regno. All'arrivo in aeroporto di Paro dopo l’immigrazione e le formalita’ doganali, incontro e assistenza dal nostro rappresentante e trasferimento in hotel.
In sera una passeggiata esplorativa intorno alla strada principale e al mercato.
Pernottamento in hotel.

3° GIORNO - Giovedì 14 Febbraio: Paro

Dopo la prima colazione escursione al Monastero Taktshang (5 ore): E 'uno dei più famosi monasteri del Bhutan, arroccato sul fianco di una scogliera 900 metri sopra il fondovalle Paro. Si dice che il Guru Rinpoche è arrivato qui sul retro di una tigre e meditava in questo monastero e, quindi, si chiama 'Nido della Tigre'. Questo sito è stato riconosciuto come un luogo più sacro e visitato da ShabdrungNgawangNamgyal nel 1646 e ora visitata da tutti i bhutanesi, almeno una volta nella vita. Il 19 aprile 1998 un incendio danneggiò gravemente la struttura principale dell'edificio, ma ora questo gioiello bhutanese è stato riportato al suo originario splendore.
Dopo pranzo, visita a Ta Dzong, originariamente costruito come Torre di Guardia, che oggi ospita Museo Nazionale. La vasta collezione comprende dipinti antichi thangkha, tessuti, armi e amour, oggetti per la casa e un ricco assortimento di reperti naturali e storiche. Poi lungo il sentiero a piedi si va a visitare Rinpung Dzong, significa( "fortezza del mucchio di gioielli"), che ha una storia lunga e affascinante. Lungo le gallerie di legno che costeggiano il cortile interno, sono dipinti murali sottili che illustrano tradizione buddista come quattro amici, il vecchio uomo di lunga vita, la ruota della vita, scene della vita di Milarepa, il Monte. Sumeru e altri Mandala cosmica.
In serata visita a una fattoria tradizionale ad avere un’idea della vita quotidiana del popolo locale.
Pernottamento in hotel.

4° GIORNO - Venerdì 15 Febbraio: Paro - Punakha (km 125/ 4 ½ ore circa)

Dopo la prima colazione si parte per Punakha attraversando Dochu La (3050 m), con i drammatici valli del fiume Wang Chhu e ParoChhu. Visita a Punakha Dzong, una struttura massiccia costruita alla confluenza di due fiumi Pho Chhu e Mo Chhu. E 'stata la capitale del Bhutan fino al 1955, e serve ancora come la residenza invernale del corpo monaco.
Dopo check-in nel pomeriggio si prosegue ad esplorare al festival di Punakha Tshechu.
Pernottamento a Punakha.

5° GIORNO - Sabato 16 Febbraio: Punakha - Thimphu (KM 90/ 03 ore circa)

Dopo la prima colazione proseguimento ad esplorare il festival al Dzong.

Il Festival di Punakha è l'espressione dell’antica cultura buddista. Questa manifestazione di più giorni in cui si rievocano la vita e gli insegnamenti di Guru Rimpoche fondatore del buddismo tibetano, è il modo migliore per avvicinarsi e osservare la cultura locale, tradizioni, usi e costumi. I fedeli, che provengono da ogni villaggio, si vestono con gli abiti più belli; i monaci danzano e vestono colorate maschere e abiti tradizionali. E’ un’importante occasione per la gente locale perché, a parte il significato religioso e culturale, è un evento sociale. Per gli anziani è un atto di devozione, mentre i giovani generalmente arrivano per socializzare e divertirsi.

Dopo il pranzo partenza per Thimphu - Thimphu: La città capitale del Bhutan e il centro del governo, la religione e il commercio, Thimphu è una città unica con insolita miscela di sviluppo moderno al fianco di antiche tradizioni. Con la popolazione di circa 90.000 è forse ancora capitale unico al mondo, senza un semaforo.
Pomeriggio libero.
Pernottamento in hotel.

6° GIORNO - Domenica 17 Febbraio: Thimphu

Dopo la prima colazione visita della città di Thimphu.
Visita mattutina, Trashichhodzong, situata sulle rive del Wang Chhu. È la sede dell'Assemblea nazionale e residenza estiva della comunita’ monastica venerata del capitale. Lo Dzong è il risultato impressionante di una riprogettazione della struttura originale medieval sancita dal terzo re, HM JigmeDorjiWangchuck, quando trasferì la capitale del Bhutan a Thimphu e il Folk Heritage Museum inaugurato nel 2001 è affascinante testimonianza della cultura materiale e delle tradizioni viventi bhutanesi . Il Memorial Chhorten, un pio punto di riferimento per gli abitanti di Thimphu, fu eretto nel 1974 dalla madre del Terzo Re, in memoria di suo figlio. Visita all’Emporio di artigianato che ha una collezione vasta di assortimento di tessuti meravigliosi fatti a mano e prodotti artigianali e visita al mercato settimanale degli agricoltori dove si puo trovare gli agricoltori nelle vicinanze che vendono i loro prodotti agricoli insieme ai diversi venditori di verdure e cereali.
Pernottamento in hotel a Thimphu.

7° GIORNO - Lunedì 18 Febbraio: Thimphu

Dopo la prima colazione visita al Budhha Dordenma, la statua di Budhha piu’ grande del paese, situata a breve distanza dal centro di Thimphu, i visitatori possono ottenere una buona panorama della valle Thimphu dal punto di Buddha. È possibile pagare la vostra obbedienza e offrire preghiere al Buddha e poi passeggiare e prendere un assaggio della valle.
Proseguimento alla visita del museo Simply Bhutan Museum: Il museo di recente raffigura l'antica architettura del Bhutan, che si sta perdendo per la modernizzazione. L'unicità della struttura è nella sua composizione dei materiali utilizzati. La struttura è costruita riutilizzando vecchi legno, ed altri articoli da case tradizionali e vecchi demoliti. La parte migliore è la rappresentazione delle antiche stili di vita del popolo bhutanese. Biblioteca Nazionale: La storia del Bhutan giace impressa nei testi arcaici, che sono conservati presso la Biblioteca Nazionale. Oltre a migliaia di manoscritti e testi antichi, la biblioteca ha anche moderni libri accademici e blocchi di stampa per bandiere di preghiera. Museo del Tessuto: Merita una visita per conoscere l'arte nazionale vivente della tessitura. Mostre presentano le principali tecniche di tessitura, stili di abbigliamento locale e tessuti realizzati da donne e uomini.
In seguito visita alla posta, dove uno si potrebbe fotografarsi nei francobolli e si potrebbe spedire nel mondo, la sua galleria ha una collezione molto ricca dei francobolli e delle cartolline rari del paese.
Concludiamo il giro della giornata con una visita all fabrica che fa la carta dradizionale dove uno si potrebbe imparare la porcedura della carta Bhutanese fatta a mano. C’e’ una galleria anche che vi dimostra i vari prodotti fatti con carta fatta a mano.

8° GIORNO - Martedì 19 Febbraio: Thimpu - Phuentsholing (km 179/ 06 ore circa)

Dopo prima colazione proseguimento a Phuentsholingenroute e nel tragitto visita alla fortezza SimtokhaDzong, la fortezza piu’ antica del regno costruita nel 1627, ricavata ora come la scuola per studiare buddhismo. La strada tra Thimphu e Phuentsholing e’ stata costruita nel 1962 dal Dantak, l’organizazzione stradale del confine indiano. Il viaggio vanta con i vari luoghi scenici. Appena prima di arrivare Phuentsholing visita al KharbandiGoemba, un monastero costruito nel 1967 e ha delle belle e larghe statue di Sakyamuni, ShabdrungNgawangNamgyal e Guru Rinpoche.
Pernottamento in hotel a Phuentsholing.

9° GIORNO - Mercoledì 20 Febbraio: Phuentsholing - Siliguri - Bagdogra (km 172/ 05 ore circa) - Partenza per l'Italia

Dopo la prima colazione partenza per Bagdogra. All’arrivo trasferimento in aeroproto di Bagdogra e imbarco su volo per Delhi. All’arrivo coincidenza con volo per l’Italia

10° GIORNO - Giovedì 21 Febbraio: Italia

Arrivo in Italia e fine dei servizi

Quote in aggiornamento

Richiedi informazioni

Bhutan|2
Bhutan
Itinerario in versione PDF (889 Kb)
Aggiornamento: 19/04/19 15:31