BHUTAN


Natura e fauna

Viaggi individuali


I Colori del Bhutan
Bhutan|0

NOTIZIE UTILI

DOCUMENTI E FORMALITÀ DOGANALI

Passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data di rientro dal viaggio. Visto di ingresso che vi sarà fornito in copia assieme ai documenti di viaggio e dovrà essere esibito in aeroporto all'arrivo. Il turismo in Bhutan è contingentato dal governo che stabilisce il numero massimo di presenze in ogni periodo; la documentazione per l'ottenimento visto deve essere ricevuta dalle autorità entro almeno 6 settimane dalla data d'arrivo

FUSO ORARIO

Cinque ore in avanti rispetto all'Italia, quattro nel periodo in cui vige in Italia l'ora legale.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO

Situato tra Cina e India il Bhutan ha un clima abbastanza mite durante l'anno, con due stagioni principali caratterizzate dalla presenza o meno di monsoni. Durante la stagione secca da ottobre a giugno - salvo i mesi più freddi da dicembre a febbraio - si gode di buona visibilità e le piogge sono scarse. Periodi ideali per il viaggio sono maggio e giugno, settembre e ottobre mentre giugno e luglio sono i mesi più battuti da forti piogge monsoniche di solito presenti fin a inizio settembre. Il clima varia da subtropicale - ai piedi delle alture del sud- a temperato nell'area delle grandi vallate caratterizzate da coltivazioni a terrazzo; oltre i 3500 metri l'area delle montagne himalayana è naturalmente un clima freddo con presenza di neve e diviene più mite all'inizio di marzo.
Per tour che non prevedano il trekking o itinerari specifici sopra i 300 m. si consiglia un abbigliamento casual e comodo, con qualche capo più pesante, tipo felpa o maglione, per le sere. Scarpe comode, adatte a camminare senza sforzo. Sconsigliati pantaloni corti e maglie senza maniche per rispetto verso le consuetudini locali che considerano tale abbigliamento non consono. Togliere il cappello è segno di rispetto quando si entra in luoghi di sacri o amministrativi o dovunque sia esposta la bandiera nazionale. Se si viaggia tra novembre e febbraio prevedere anche maglie più pesanti per il giorno, cappello e sciarpa.

LINGUA UFFICIALE

La lingua nazionale è lo Dzongkha, affiancato da vari dialetti. Diffuso l'inglese specie in ambito turistico.

VACCINAZIONI

Nessuna vaccinazione particolare è attualmente richiesta. Consigliamo di portare con sé qualche medicinale di base e eventuali medicinali non reperibili in loco. Si consiglia di bere solo acqua in bottiglia ed evitare cibi crudi.

MONETA

La moneta del Bhutan è il Buthan Ngultum (BNT) pari alla rupia indiana e suddiviso in 100 Chertum. Raccomandato avere dei contanti extra per le spese poiché non è facile ritirare denaro contante dai bancomat se non a Thimphu, la capitale. Le maggiori carte di credito sono accettate salvo nelle zone più interne e nei centri minori.