GIAPPONE

Asia

Tokyo
Tokyo
Tokyo
Tokyo
Easy Giappone - Kyoto
Nara
Kyoto
Fushimiinari Taishaper
Ogoto Onsen
Tokyo

Capodanno in Giappone

Locandina PDF

Un tour in Giappone per festeggiare la cerimonia più importante di Capodanno , quella dello hatsumode(初詣),che consiste nella prima visita al tempio dell’anno nuovo. Ci si può dedicare allo hatsumodein qualsiasi momento della giornata del 1°gennaio (il capodanno in Giappone viene chiamato o-shogatsuお正月), ma la maggior parte dei giapponesi preferisce attendere la mezzanotte proprio presso un tempio o santuario, per assistere alla solenne cerimonia dei 108 rintocchi (joyano kane除夜の鐘). Secondo la tradizione buddhista la nostra anima è afflitta da 108 peccati e, con altrettanti rintocchi di campana, può essere purificata. Terminata la cerimonia dei 108 rintocchi, secondo tradizione, la notte prosegue in maniera sobria: i giapponesi conversano con amici e parenti in attesa della prima aurora dell’anno, da ammirare preferibilmente da una collina o da una montagna (rito dello hatsu-hinode初日の出). A Tokyo, le viste più mozzafiato si possono godere da Roppongi Hills, dal Tokyo SkyTreee dalla Tokyo Tower. Un altro punto strategico può essere anche Odaiba, isola artificiale nella baia di Tokyo. Vivi la magia di questo Viaggio di gruppo in Giappone con Asian Explorer, il Tour Operator Specializzato in Viaggi in Giappone con sede in Italia. Chiedi un preventivo personalizzato.

Tipologia

Partenza speciale

Durata

9 giorni - 7 notti

IMPORTANTE

Assistente dall’aeroporto all’hotel in lingua italiana (giorno 2). Guida in lingua italiana (giorni 3 e 5). Supporto telefonico (numero di emergenza) per la durata del soggiorno.

Gruppo

Minimo 2 partecipanti - Massimo 16 partecipanti

Partenze

29 Dicembre 2019

Sistemazione

In hotel prima categoria

Trattamento

pernottamento con 7 colazioni* e 1 cena.
* In caso di volo la mattina presto la colazione non sarà compresa e non può essere rimborsata.

Trasporti

Vengono effettuati con mezzi di trasporto pubblici, transfer dall’aeroporto in arrivo all’hotel di Tokyo; mezzi pubblici per visite e spostamenti come da programma; Limousinebus da Kyoto all’aeroporto del Kansai e treno a Shinkansen (2° classe, posti riservati) Tokyo - Kyoto;1 tessera IC ricaricabile da 3.000 yen

Voli

Di linea in classe economica da Milano, Roma e i maggiori aeroporti italiani

Note

Bagaglio: Tokyo - Kyoto (1pz / pp): Eventuali colli aggiuntivi con supplemento.

1° GIORNO - Domenica 29 Dicembre: Partenza dall'Italia

Partenza per Tokyo dall’Italia con volo di linea con scalo. Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO - Lunedì 30 Dicembre: Tokyo

All’arrivo in aeroporto (NRT-Narita/HND-Haneda), dopo il controllo passaporti ed il ritiro dei bagagli, trasferimento a Tokyo, la capitale attuale. Ad accogliervi ci sarà un assistente in lingua italiana che sarà a disposizione in aeroporto per eventuali informazioni e fino in hotel per effettuare il check-in. Trasferimento dall’aeroporto all’hotel con i mezzi pubblici. Supporto telefonico 24h. (Le camere sono disponibili dalle ore15:00)
Pernottamento presso il Sunshine City Prince Hotel o similare.

3° GIORNO - Martedì 31 Dicembre: Tokyo

Colazione in hotel e incontro con guida parlante italiano alla lobby dell’hotel.
Visita al santuario shintoista Meiji Jingue al caratteristico quartiere di Asakusadove sorgono il tempio Senso-jidel VII sec., il più antico della città, e il lungo viale Nakamise-doricon i suoi tradizionali negozi. Passeggiata nei quartieri di Harajukue Akihabara, quest’ultimo soprannominato ‘electrictown’. Possibilità di aggiungere la cena in hotel a buffet (su richiesta fino ad esaurimento posti, con supplemento, chiusura ristorante ore 21:00).
È la notte di Capodanno! Potete decidere di trascorrere la serata al santuario shinto Meiji Jingu, come vuole la tradizione giapponese, oppure potete festeggiare con spumante e fuochi d’artificio nei vivaci quartieri di Shibuya o Shinjuku!! Pernottamento presso il Sunshine City Prince Hotel o similare.

Tokyo
È una città ricca di tutto. Perennemente tesa verso il futuro, con panorami urbani fantascientifici di luci al neon e alti grattacieli, non dimentica il suo passato di antica capitale dello shogunato le cui tracce si possono ripercorrere assistendo ad uno spettacolo di kabuki o ammirando i ciliegi in fiori nel parco di Ueno.
Tokyo ha musei eccellenti, templi grandiosi, santuari suggestivi, giardini eleganti e fonti termali, ed è necessario del tempo per poterla godere fino in fondo, assaporando dell’ottimo sushi e facendo shopping.
Il Tokyo Metropolitan Government offices è la sede del governo metropolitano i Tokyo, ed è un complesso di granito grigio stupefacente e dall’architettura peculiare e imponente; dalle sue terrazze panoramiche delle torri gemelle al piano 45F si gode una spettacolare vista e nelle giornate più limpide si può addirittura scorgere il Monte Fuji a Ovest.
Il quartiere di Asakusa, con il suo antico tempio, conserva un forte spirito dell’antica Shitamachi . All’inizio del Novecento era un quartiere popolare dei divertimenti come Montmartre a Parigi, ma ora non rimane più nulla di questo. Il Kannon Temple è il più visitato di Tokyo e custodisce una statua dorata di Kannon, il bodhisattva della compassione che nell’iconografia giapponese, spesso assume sembianze femminili; la leggenda dice che la scultura sia stata recuperata da due pescatori tra i flutti del vicino Sumida-gawa nel 628 d.C. e da allora la statua è sempre rimasta nel tempio, la cui struttura attuale risale al 1950. Si accede al complesso del tempio attraverso il favoloso portale rosso Kaminari-mon (Porta del Tuono). Dal portale, sorvegliato da Fujin (il dio del vento) e Raijin (il dio del tuono) si entra al Nakamise-dori (Nakamise Shopping Arcade), una strada di negozi all’interno del complesso templare, dove si vende di tutto. Alla fine del Nakamise si trova il tempio vero e proprio con la Pagoda a Cinque Piani altra 55 m, molto pittoresca alla sera quando è illuminata. Sull’esistenza reale della statua dorata di Kannon vive un mistero, ma questo non impedisce un flusso costante di fedeli.
Ginza è per Tokyo ciò chel a Fifth Avenue è per New York. Negli anni ’70 dell’Ottocento Ginza fu il primo quartiere a modernizzarzi, accogliendo nuovi edifici di mattoni all’occidentale, i primi grandi magazzini, i lampioni a gas e altri segni della futura globalizzazione. Oggi ci sono altri quartieri commerciali che possono competere con Ginza in quanto a ricchezza, vitalità e popolarità, ma questa zona conserva un peculiare carattere snob che lo rende particolare, ed è davvero interessante. E’ anche la zona originale delle gallerie d’arte di Tokyo e ve ne sono ancora molte in attività.
La stretta Namiki-dori è la strada della vita notturna più esclusiva di Tokyo, dove eleganti donne in kimono attendono l’arrivo di dirigenti d’azienda e politici in bar e club riservati ai soci.
Il Meiji Jingu Shrine il santuario shintoista più imponente di Tokyo dedicato all’imperatore Meiji e all’imperatrice Shoken. Fondato nel 1920, fu distrutto dai bombardamenti aerei della seconda guerra mondiale e ricostruito nel 1958, ma, a differenza di altri siti riedificati, questo mantiene un’atmosfera autentica. L’imponente torii di legno che dà accesso al santuario è stato scolpito con il tronco di un cipresso giapponese di 1500 anni.
Harajuku è la passerella di Tokyo, dove le fashion victim vanno a fare acquisti e farsi vedere. Takeshita-dori è il afmoso bazar della subcultura giovanile dove sfilano in una sorta di pellegrinaggio gli adolescenti di tutto il Giappone in particolare le goth-loli (ragazzine che si vestono e si truccano con uno stile che una via di mezzo tra la moda romantic goth e la moda Lolita). Gli appassionati dell’architettura contemporanea vorranno sicuramente vedere Omote-sando, un viale dall’aspetto regale dove gli stilisti hanno le proprie boutique in edifici di architetti famosi. La magnifica parata di negozi che sembrano quasi sculture, è una sorta di showroom all’aperto del talento dei più famosi architetti contemporanei, principalmente giapponesi.

4° GIORNO - Mercoledì 1 Gennaio: Tokyo

Prima colazione in hotel.
Intera giornata libera a disposizione per esplorare in autonomia i tanti quartieri della megalopoli di Tokyo.
Pernottamento presso il Sunshine City Prince Hotel o similare.

5° GIORNO - Giovedì 2 Gennaio: Tokyo - Kyoto

Il bagaglio grande verrà trasportato separatamente a Kyoto a mezzo corriere. Si ricorda di preparare un bagaglio a mano per una notte a Kyoto, il bagaglio arriverà in hotel il giorno dopo. Si raccomanda di non portare con sé bagagli ingombranti per poter proseguire agevolmente con la visita guidata nel pomeriggio.

Prima colazione in hotel. Partenza per Kyoto in mattinata con treno Shinkansen senza assistenza (biglietto 2a classe incluso) per arrivare alla stazione di Kyoto nel primo pomeriggio.
All'arrivo, accoglienza in stazione e tour di Kyoto, l'antica capitale del Giappone, con guida in lingua italiana. Ci si recherà innanzitutto al Padiglione d'oro del Kinkaku-ji, il tempio simbolo della città reso celebre dal romanzo dello scrittore Yukio Mishima, per poi proseguire la visita con il Tempio Ryoan-jie il suo giardino di roccia, i cui elementi sono disposti in modo tale da non poter essere visti tutti insieme in un solo sguardo. Si rientrerà con una passeggiata presso l'antico quartiere di Gion, famoso per le sue case da tè e per le maiko, aspiranti geisha, che ogni tanto si vedono aggirarsi tra i suoi vicoli.
Pernottamento all’Elcient Hotel.

6° GIORNO - Venerdì 3 Gennaio: Kyoto - Nara - Kyoto

Colazione in hotel. Intera giornata libera a disposizione.
Visita guidata opzionale a Nara e Fushimi
Partenza da Kyoto per Naracon il treno regionale. Intera giornata dedicata alla visita di Nara in lingua italiana. Visita del tempio Todai-ji, che custodisce il Grande Buddha, una delle statue bronzee più grandi al mondo, e passeggiata nel parco di Nara, dove vivono numerosi daini in semi-libertà. Ritorno a Kyoto con treno regionale fermandosi lungo il tragitto presso il FushimiinariTaishaper ammirarne gli infiniti portali rossi.
Pernottamento all’Elcient Hotel.

7° GIORNO - Sabato 4 Gennaio: Kyoto - Ogoto Onsen

Prima colazione in Hotel.

Il bagaglio grande verrà depositato in albergo a Kyoto. Si ricorda di preparare un bagaglio a mano per una notte a OgotoOnsen

Partenza in autonomia per OgotoOnsencon il treno regionale (20 min. ca.) utilizzando una tessera IC ricaricabile (360 yen, credito incluso nella quota). Una volta arrivati alla stazione di OgotoOnsen, la navetta dell’albergo vi accompagnerà al ryokan. Le camere sono disponibili dalle ore 15:00. Si consiglia di visitare il monte Hiei, dove sorge il tempio Enryaku-jiper approfondire la filosofia Buddhista e godere di una magnifica vista panoramica sul lago Biwa.
Cena e pernottamento in stile tradizionale giapponese. Pernottamento presso il Yuzanso Ryokan con vasca termale privata

8° GIORNO - Domenica 5 Gennaio: Ogoto Onsen - Kyoto

Colazione in hotel. Rientro a Kyoto con il treno regionale utilizzando la tessera IC ricaricabile.
Intera giornata libera a disposizione per esplorare in autonomia la meravigliosa città di Kyoto o per comprare souvenir e prodotti tipici. Si consiglia di visitare il tempio Kiyomizu-dera (l’edificio potrebbe essere parzialmente coperto per restauro in corso) e la sala delle 1001 statue del Sanjusangen-do.
Pernottamento all’hotel Elcient Hotel.

9° GIORNO - Lunedì 6 Gennaio: Kyoto - Osaka (Kansai) - Italia

Prima colazione in Hotel. * Le camere sono disponibili fino alle 11:00.
Trasferimento diretto da Kyoto all’aeroporto del Kansai utilizzando il Limousine bus (senza assistenza, biglietto incluso nella quota). Partenza dall’aeroporto del Kansai con volo di linea con scalo. Rientro in Italia.

QUOTE PER PERSONA IN EURO

PartenzaIn Camera DoppiaIn Camera Tripla
29/12/192.9902.890
Quota d'iscrizione: € 75
Tasse aeroportuali: € 480
Assicurazione vedi tabella

La quota comprende:
• i passaggi aerei in classe economica speciale con voli di linea con scalo
1. Al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente. A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.
2. Per evitare spiacevoli imprevisti preghiamo i cittadini con passaporto straniero di comunicarlo in fase di preventivo, o nel momento stesso della prenotazione, per verificare eventuali visti d’ingresso richiesti.
3. Le quote di partecipazione sono calcolate utilizzando una “tariffa aerea speciale” in classe economica. In fase di prenotazione, se non ci fosse disponibilità nella classe speciale, le quotazioni potrebbero subire delle variazioni di prezzo.
HOTEL: Tokyo (3notti) e Kyoto (3notti) in struttura di categoria prescelta,1 notte in ryokan Ogoto Onsen.
GUIDA/ASSISTENTE: Assistente dall'aeroporto all'hotel in lingua italiana (giorno2). Guida in lingua italiana (giorno 3 e 5). Supporto telefonico (numero di emergenza) per la durata del soggiorno.
TRENO: Shinkansen (2° classe, posti riservati) Tokyo - Kyoto;1 tessera IC ricaricabile da 3.000 yen.
TRASPORTI: Transfer dall’aeroporto in arrivo all’hotel di Tokyo; mezzi pubblici per visite e spostamenti come da programma; Limousinebus da Kyoto all’aeroporto del Kansai.
PASTI: 7 colazioni*, 0 pranzi,1 cena.
*La colazione in hotel l’ultimo giorno non verrà servita né rimborsata nel caso in cui il volo di rientro dal Giappone sia troppo presto la mattina.
BAGAGLI: Tokyo – Kyoto (1pz/pp). Eventuali colli aggiuntivi con supplemento.

La quota non comprende:
• Le tasse aeroportuali indicative per persona (da riconfermarsi al momento della prenotazione)
• Quota d’iscrizione per persona.
• Assicurazione annullamento, medico e bagaglio.
• Le bevande.
• Cena a buffet del 31 dicembre
• Servizi e trattamenti non espressamente indicati
• Mance, facchinaggi ed extra di genere personale
• Eventuali spese per la consegna di bagagli in ritardo
• Tour opzionali a scelta
• Visite guidate opzionali a scelta
• Servizi opzionali a scelta
Giappone|39
Giappone
Itinerario in versione PDF (3878 Kb)
Aggiornamento: 30/10/19 17:07